mercoledì 8 aprile 2009

un SMS per l'Abruzzo

Forza ragazze!! Chi non l'ha mandato lo faccia subito...1 euro non costa davvero nulla a nessuno, ne spendiamo tanti in cose inutili diciamo la verità...
Ecco il numero messo a disposizione in maniera unificata da tutte le compagnie telefoniche a favore della Protezione Civile:

48580

Dal cellulare mandando un sms al numero sopra devolverete 1 euro (1 mica 1000!!! Eccheccavolo!)
Dal telefono fisso facendo lo stesso numero l'offerta è automaticamente di 2 euro.
Forza forza!!! Prendete un caffè in meno oggi, fumate una sigaretta meno, mangiate uno di quei biscotti che avete dimenticato in dispensa e rinunciate alla brioscina al bar e fate questo sms. Pensate che c'è in questo momento uno di noi in fila con altre migliaia persone per avere una tazza di latte per colazione, per se e i propri bambini, che non ha più un tetto sulla testa, chi non ha più nessuno al mondo, noi abbiamo dormito nei nostri caldi letti, coi nostri mariti, mogli e figli accanto, ci siamo lavati nei nostri bagni puliti magari lasciando il rubinetto a scroscio...c'è chi non lo può più fare ed è senza colpa.
Coraggio...MANDATE QUESTO SMS!!!!

6 commenti:

  1. In questi casi l'unione fa davvero la forza!
    Ciao ciao, Ila.

    RispondiElimina
  2. gia', io ho fatto anche la mia parte!

    RispondiElimina
  3. Fatto, non si può non accogliere una richiesta di solidarietà in una così immane tragedia.
    O.T.: spero che non sembri inopportuno, ma sono diventato nonno, poche ore fa, del primo nipotino, chiasmato Riccardo Morsello.

    RispondiElimina
  4. Luigi!!!!! Non sei inopportuno anzi!!!!! E' una notizia bellissima! Un raggio di sole fra le macerie di questi giorni, la speranza e la vita che comunque va avanti. Tanti tanti auguri a Riccardo, gli auguro una vita lunga e serena, e con un nonno così sarà ricca e piena di cose belle, di storie raccontate da ascoltare a bocca aperta, di ricordi da condividere...
    Luigi sono molto contenta per voi!! Un abbraccio sincero e un bacio a questo nuovo e morbido fagottino (che vista l'età dovrebbe conoscere il nostro Silvio solo dagli almanacchi...sperem...):o))) A presto, Manila

    RispondiElimina
  5. Grazie Manila, buona Pasqua e... sperem !

    RispondiElimina
  6. Ciao Many, sono qui per ringraziarti del commento tanto gentile che mi hai lasciato, vedo che hai anche aggiunto il mio link e te ne sono grata. Il tuo appello è sacrosanto, io però sono molto dubbiosa sul fatto di mandare soldi alla Protezione civile, che comunque è un organismo dello Stato, che riceve soldi a palate e fa delle cose immonde (vedi i piccoli centri che ancora ieri non avevano nemmeno le tende, immondizia in Campania e le "ricostruzioni" in altri casi di terremoti). Paghiamo le tasse anche per questo no? Se non usassero i nostri soldi per ponti sul nulla, per arricchirsi come matti, per fare il referendum una settimana dopo per gretti interessi politici, magari adesso ci sarebbero i fondi per fare tutto quello che va fatto... Odio questo nostro essere continuamente in emergenza... genera un'ansia diffusa che non ci fa più vivere. Io vorrei che si potesse adottare una famiglia, una di quelle povere famiglie che ha perso tutto, metterci insieme un gruppo di persone e cercare di fare qualcosa con le nostre possibilità, mandare vestiti, giocattoli per i bambini, generi di prima necessità, coperte, lenzuola... qualcosa che serva per ricominciare, abbiamo così tanto tutti! e nemmeno ce ne rendiamo conto! Pensi che si possa fare una cosa del genere?
    Nel frattempo ti abbraccio e spero di poterti conoscere meglio, mi piace molto il tuo modo di pensare e di proporti!
    Alessia

    RispondiElimina

Grazie per il tuo commento, torna a trovarmi!!

Image Hosted by ImageShack.us